Sostenibilità | OVS
NON E' POSSIBILE SPEDIRE NEL TUO PAESE
Conferma Scegli il Paese

Dal 2016 raccogliamo capi
usati per dare loro
una seconda vita.

Riciclare i vestiti che non metti più
è semplicissimo.
Ti basta lasciarli negli appositi
contenitori che trovi nei negozi OVS.

sapevi che
v
periodo dal
2016
2019
oltre
quantità di capi
raccolti
1200 1000 TON
a cosa
corrispondono
1000 650 TON
24.000
piscine olimpioniche
di acqua risparmiate
180.000
alberi
(riduzione di CO2)
100 TON
di pesticidi
e fertilizzanti
chimici evitati
6 MLN
di t-shirt
riciclare ti conviene
1.
Porta in negozio i tuoi
capi
usati e lasciali
nell’apposito
contenitore.

Accettiamo tutti i capi
e in qualunque stato
di usura,
tranne intimo,
scarpe
e prodotti
non tessili.
2.
Per ogni borsa
consegnata ricevi
1 buono da 5 €
per un nuovo acquisto
di almeno 40€.
3.
Usa il tuo buono
sul tuo prossimo
shopping.
Cosa succede
ai tuoi capi

I capi che ci consegni
vengono affidati
al nostro partner I:CO,
leader mondiale
nel riciclo
di prodotti tessili.

I:CO analizza gli abiti
per assegnare
loro
una nuova vita.

100 40 %
6%
Energia
34%
Nuove fibre
60%
Capi di
SECONDA MANO
Reindossa
I capi in buone condizioni,
dopo un opportuno trattamento,
vengono venduti come capi
di seconda mano.
Ricicla
I capi che non si possono
reindossare
sono scomposti
nelle loro fibre tessili
o impiegati come nuova
materia prima.
Produci energia
Il resto dei capi è usato
per produrre energia.
il nostro impegno
per il pianeta

Tutto quello che facciamo ha un impatto
sull’ambiente e sulle persone. Anche produrre
- e indossare - vestiti. Stiamo lavorando per fare
la nostra parte nel ridurre l’impatto della moda
sugli ecosistemi del pianeta, rendendo i nostri abiti più sostenibili.

Ci impegniamo a disegnare
e realizzare collezioni migliori
perché vogliamo che anche le tue
siano scelte migliori.

Soltanto sommando il nostro impegno al tuo,
infatti, possiamo creare un futuro migliore
per il pianeta e per le generazioni di domani.

Per questo, selezioniamo con cura i materiali
e collaboriamo con i nostri fornitori per ridurre
gli scarti, l’uso di sostanze chimiche e le plastiche
nei nostri processi di produzione.

Scegliendo i nostri prodotti sostenibili,
contribuisci concretamente al cambiamento:
ci aiuti a risparmiare acqua, ridurre le emissioni
di anidride carbonica, migliorare la salute
del suolo e le condizioni di vita dei lavoratori
.

i nostri
obiettivi
entro
il 2025
collezione SS21
il
90 45 %
dei nostri prodotti
sarà a ridotto
impatto ambientale
.
cotone
biologico
certificato
collezione SS21
entro la fine
del 2021
il
100%
del nostro cotone
sarà certificato
biologico o better
cotton initiative
.
denim
waterless
collezione SS21
entro il
2025
il
100%
del nostro denim
sarà waterless,
cioè prodotto
con processi a basso
consumo d'acqua.
il tuo
contributo

Sapevi che puoi fare del bene
al pianeta anche restando seduto
sul divano di casa nella tua tenuta
più comoda?

pigiami
collezione FW21
400 200 MLN
litri d'acqua
risparmiati
180 90 TON
di co2 evitate

Scegliendo i nostri pigiami della collezione FW21 in materiali sostenibili - come il cotone biologico e la viscosa certificata FSC - ci hai aiutati a risparmiare oltre 400 milioni di litri d’acqua e a evitare l’emissione di più di 180 tonnellate di CO2

intimo donna
collezione FW21
76 45 %
in cotone
biologico

L'intimo è il primo strato di abbigliamento, quello a più diretto contatto con la pelle, che indossi tutti i giorni dell'anno.

Ricorda che ciò che è meglio per te, è meglio anche per il pianeta!

Il 76% del cotone nella collezione Intimo Donna FW21 è biologico.

intimo uomo
collezione FW21
oltre
95 45 %
in cotone
biologico

Scegliendo il nostro cotone biologico, contribuisci a risparmiare acqua, a mantenere il suolo fertile e ad assicurare condizioni di vita migliori agli agricoltori.

Il 95% del cotone nella collezione Intimo Uomo FW21 è biologico.

intimo kids
collezione FW21
90 37 %
in cotone
biologico

Coltivare il cotone con metodi naturali, senza pesticidi e fertilizzanti chimici nocivi per il suolo e la nostra salute, è una scelta di responsabilità non solo verso il pianeta, ma anche verso le nuove generazioni.

Ecco perchè il 90% del cotone nella collezione Intimo Kids FW21 è già in cotone biologico.

Disegniamo le nostre collezioni intorno all'uso di materiali più sostenibili, che hanno un minore impatto sul pianeta rispetto ai materiali convenzionali.

Nel 2020, per il 65% del nostro assortimento abbiamo usato materiali dal ridotto impatto.
Entro il 2025, supereremo il 90%.

Scegliamo materiali più sostenibili, che hanno un minore impatto sul pianeta rispetto ai materiali convenzionali.

Il 65% dei nostri capi è fatto in materiali dal ridotto impatto ambientale. Entro il 2025, supereremo il 90%.

2020
65 65 %
2025
90 90 %
Cotone biologico
e better cotton
initiative
Il cotone più sostenibile è anche
il più soffice che ci sia!
Delicato sulla tua pelle. Delicato sul pianeta.
Scopri di più
Riduci

L’85% del cotone che abbiamo scelto
per le collezioni del 2020 è certificato

biologico o coltivato secondo le linee
guida di Better Cotton Initiative.

Entro la fine del 2021 arriveremo al 100%.
Scegliendo il nostro cotone più
sostenibile, ci aiuti a risparmiare
25 miliardi di litri d’acqua
e 11000 tonnellate di CO₂ all’anno
.

Scopri di più
Riduci

Nel 2016, siamo stati i primi in Italia a supportare Better Cotton Initiative, che promuove pratiche agricole volte a migliorare l’impatto sull’ambiente e le persone dell’industria del cotone.

Acquistando cotone coltivato secondo i metodi indicati da BCI, non supporti soltanto una produzione più virtuosa per il pianeta, ma sostieni anche le comunità di agricoltori in essa coinvolte.

La Better Cotton Initiative ha raggiunto finora 2,3 milioni di contadini nel mondo migliorando la qualità delle loro vite e delle loro terre.

La coltivazione convenzionale del cotone richiede ingenti quantità d’acqua e sostanze chimiche. Il cotone biologico è l’alternativa più sostenibile, perché coltivato con metodi naturali, senza l’uso di pesticidi, fertilizzanti chimici o semi

geneticamente modificati, risparmiando acqua (fino al 91% rispetto al cotone convenzionale) e riducendo le emissioni di gas serra.

Nelle collezioni 2020 abbiamo usato 11.000 tonnellate di cotone biologico.

100 50 %
Entro il 2030
viscosa
sostenibile
La lotta alla deforestazione passa anche
dai tuoi vestiti in viscosa.
Scopri di più
Riduci

Con la nostra viscosa da cellulosa certificata FSC (Forest Stewardship Council) fai del bene al pianeta, poiché è prodotta con cellulosa proveniente dal legno di boschi gestiti in modo sostenibile, proteggendo la biodiversità, combattendo la deforestazione e rispettando le popolazioni indigene.

Il 30% dei nostri capi in viscosa e lyocell è già più sostenibile e intendiamo aumentare l’uso di queste fibre in futuro.

Scopri di più
Riduci
Quello delle foreste è un ruolo cruciale. Oltre a preservare la biodiversità, svolgono una preziosa azione di assorbimento del diossido di carbonio dall’aria, difendono da frane ed erosioni del suolo, e forniscono mezzi di sussistenza a moltissime persone, soprattutto nei Paesi più poveri.

Per questo motivo ci stiamo impegnando per garantire che progressivamente tutti i materiali a base di cellulosa impiegati nella nostra produzione provengano da fonti certificate da FSC o PEFC (Programma di Valutazione degli schemi di certificazione forestale).

Arriveremo al 100% entro il 2030.

eco
denim
Può il jeans diventare un’icona di sostenibilità?
La nostra risposta è Sì.
Scopri di più
Riduci

L’acqua è una risorsa preziosa: aiutaci a risparmiarla scegliendo il nostro eco denim.

Entro il 2025 il 100% del nostro denim sarà waterless, cioè prodotto con tecniche all’avanguardia che consentono di risparmiare fino al 95% dell’acqua del processo. Attualmente realizziamo oltre il 30% dell’assortimento con questi metodi più sostenibili.

L’innovazione dei processi ci ha portati anche a eliminare l’uso del permanganato di potassio - sostanza pericolosa per l’ambiente e le persone - nel trattamento dei nostri jeans.

Scopri di più
Riduci
Il nostro fornitore in Bangladesh è il più grande stabilimento produttivo di denim al mondo ad aver ottenuto la certificazione LEED® Platinum, il massimo riconoscimento raggiungibile secondo questo protocollo per le costruzioni eco-compatibili, che attesta l’eccellenza dei risultati in termini di efficienza idrica ed energetica, uso di materiali sostenibili e qualità degli ambienti interni.
Trattando bene i tuoi capi,
tratti bene il pianeta

Anche darti informazioni complete su come prenderti cura dei tuoi capi significa
aiutarti a fare scelte più responsabili.

Lavando e trattando gli abiti nel modo giusto, potrai continuare a indossarli
nel tempo, valorizzandone la qualità e riducendo la quantità di rifiuti
che finiscono in discarica.

Trovi i nostri suggerimenti sulla cura dei capi nelle pagine prodotto.

dal
2019 1990
pubblichiamo la lista
completa dei nostri
fornitori diretti.
entro la fine del
2021 1990
renderemo disponibili
anche le liste dei fornitori
di secondo e terzo livello.

Li selezioniamo in conformità a parametri ambientali e sociali rigorosi definiti in un Codice di Condotta che introduce linee guida vincolanti in materia di prestazioni ambientali e sociali.

Non si tratta di una semplice lista di direttive, ma di una responsabilità condivisa che genera un circolo virtuoso, contribuendo a migliorare le condizioni di lavoro, con ricadute positive sul benessere delle comunità locali.

Per assicurare l’adesione ai principi sanciti dal Codice di Condotta e valutare le performance ambientali e sociali della nostra supply chain, oltre 40 nostri collaboratori effettuano controlli sui nostri fornitori. Stiamo gradualmente sostituendo il processo interno di audit con un sistema di valutazione dei fornitori basato sulla piattaforma Higg, che garantisce informazioni dettagliate, verificate e condivise dagli altri attori della filiera.

L’Higg Index è una suite di strumenti di valutazione che permette di misurare e confrontare le prestazioni di sostenibilità di tutto il settore, promossa dalla Sustainable Apparel Coalition.

Dal 2020, accettiamo nuovi fornitori solo se condividono i propri dati sulla piattaforma.

80%
L’80% del volume produttivo di OVS del 2020 proviene da fornitori impegnati in programmi di miglioramento attraverso la piattaforma Higg. Nel 2022 arriveremo al 100%.
Mettiamo la sicurezza delle nostre persone al primo posto. Che siano collaboratori, clienti, visitatori dei nostri negozi, o lavoratori coinvolti nella produzione delle nostre collezioni. In Bangladesh, dove realizziamo oltre il 40% dei nostri capi, siamo uno dei sottoscrittori dell’Accord on Fire and Building Safety, un accordo internazionale promosso dall’OCSE, a seguito dell’incidente del Rana Plaza, tra imprese committenti, sindacati e associazione dei confezionisti, per la verifica e messa in sicurezza degli ambienti di lavoro nella filiera tessile locale.
Per assicurare l’adesione ai principi sanciti dal Codice di Condotta e valutare le performance ambientali e sociali della nostra supply chain, oltre 40 nostri collaboratori effettuano controlli sui nostri fornitori. Stiamo gradualmente sostituendo il processo interno di audit con un sistema di valutazione dei fornitori basato sulla piattaforma Higg, che garantisce informazioni dettagliate, verificate e condivise dagli altri attori della filiera.
Scopri di più sull'HIGG Index e
Accord on Fire and Building Safety

L’Higg Index è una suite di strumenti di valutazione che permette di misurare e confrontare le prestazioni di sostenibilità di tutto il settore, promossa dalla Sustainable Apparel Coalition.

Dal 2020, accettiamo nuovi fornitori solo se condividono i propri dati sulla piattaforma.

80%
L’80% del volume produttivo di OVS del 2020 proviene da fornitori impegnati in programmi di miglioramento attraverso la piattaforma Higg. Nel 2022 arriveremo al 100%.

Mettiamo la sicurezza delle nostre persone al primo posto. Che siano collaboratori, clienti, visitatori dei nostri negozi, o lavoratori coinvolti nella produzione delle nostre collezioni. In Bangladesh, dove realizziamo oltre il 40% dei nostri capi, siamo uno dei sottoscrittori dell’Accord on Fire and Building Safety, un accordo internazionale promosso dall’OCSE, a seguito dell’incidente del Rana Plaza, tra imprese committenti, sindacati e associazione dei confezionisti, per la verifica e messa in sicurezza degli ambienti di lavoro nella filiera tessile locale.

Dai materiali e dalle risorse
che usiamo (e ri-usiamo),
alle nostre relazioni con i fornitori e le persone
coinvolte nella catena di produzione,
tutto rientra nella storia ambientale
e sociale dei nostri prodotti.

Una storia di cui vogliamo che tu sia protagonista,
per permetterti di fare scelte consapevoli
quando compri i tuoi vestiti.

L’indice ECO VALORE, sviluppato in collaborazione con l’Università di Padova, ti permette di conoscere a colpo d’occhio l’ impatto ambientale dei capi delle nostre collezioni.


Lo trovi nella scheda prodotto
di ogni articolo su OVS.it.


L’Eco Valore si compone di tre dati.

1. Consumo d'acqua
Il primo misura la quantità
di acqua utilizzata per
produrre l'articolo.
2. Emissioni di CO2
Il secondo misura le emissioni
di CO2 causate dalla produzione
3. Circolarità
Il terzo indica quanto l'articolo
è riciclabile.

Per il progetto ECO VALORE OVS è stata inclusa tra le 10 best practices più innovative nel Report 2020 Circular Fashion System Commitment di Global Fashion Agenda (la cui mission è mobilitare e guidare le aziende della moda nell’intraprendere azioni urgenti sulla sostenibilità).

Un risultato importante che arriva al termine di un percorso durato un triennio e avviato dal 2020 Global Commitment, sottoscritto nel 2017 da 87 aziende che operano nel settore, tra cui OVS, unico brand italiano, in occasione del Copenhagen Fashion Summit.

L’indice ECO VALORE, sviluppato in collaborazione con l’Università di Padova, ti permette di conoscere a colpo d’occhio l’ impatto ambientale dei capi delle nostre collezioni.


Lo trovi nella scheda prodotto
di ogni articolo su OVS.it.


L’Eco Valore si compone di tre dati.

1. Consumo d'acqua
Il primo misura la quantità di acqua
utilizzata per produrre l'articolo.
2. Emissioni di CO2
Il secondo misura le emissioni di CO2
causate dalla produzione
3. Circolarità
Il terzo indica quanto l'articolo
è riciclabile.

Per il progetto ECO VALORE OVS è stata inclusa tra le 10 best practices più innovative nel Report 2020 Circular Fashion System Commitment di Global Fashion Agenda (la cui mission è mobilitare e guidare le aziende della moda nell’intraprendere azioni urgenti sulla sostenibilità).

Un risultato importante che arriva al termine di un percorso durato un triennio e avviato dal 2020 Global Commitment, sottoscritto nel 2017 da 87 aziende che operano nel settore, tra cui OVS, unico brand italiano, in occasione del Copenhagen Fashion Summit.

Amiamo tutte le persone che si affidano ai nostri brand
- di qualsiasi età, taglia, provenienza geografica
ed estrazione sociale - e siamo orgogliosi di essere
il loro punto di riferimento per lo shopping.

Promuoviamo un ambiente di lavoro inclusivo
capace di tradurre le diversità in ricchezza,
e di rendere le nostre persone ambasciatori
della filosofia
di sostenibilità OVS.

Siamo orgogliosi di aver ricevuto
il premio
“Diversity Media Awards” edizione 2020
per la nostra campagna “Love People not Labels”.

Il negozio è anche lo spazio privilegiato di comunicazione dei nostri valori, nel quale traduciamo in pratica le nostre scelte in materia di sostenibilità.

Il nostro nuovo store concept nasce
proprio con l’obiettivo di aumentare il profilo di sostenibilità del negozio e migliorare ulteriormente la tua esperienza di shopping responsabile.

100 40 %
Legno
100% certificato FSC
da foreste gestite
in modo sostenibile.
100 40 %
Vetro
Facilmente
riciclabile al 100%
95 40 %
Alluminio
95% riciclato
da scarti post consumo
a sua volta riciclabile
all'infinito.